Windows Update smetterà di funzionare su Windows 7 e 8.1 su sistemi con processore di settima generazione (Intel Kaby Lake o AMD Ryzen)

Le macchine Windows 7 e Windows 8.1 che utilizzano le CPU di ultima generazione come Intel Kaby Lake e AMD Ryzen non riceveranno più alcun aggiornamento tramite Windows Update.

Hardware non supportato

… Continua a leggere

Nasce il No More Ransom Project

Nasce un interessante progetto chiamato “No-More-Ransom” (www.nomoreransom.org) che cerca di aiutare le vittime dell’ormai famoso virus ransomware, e le sue molteplici varianti, a recuperare i loro dati criptati senza pagare il riscatto ai criminali e a divulgare informazioni chiave per prevenire le infezioni, proteggere i propri computer e la propria rete informatica dai cryptovirus, fenomeno ormai in costante crescita in tutto il mondo. … Continua a leggere

Nuova minaccia Ransomware: questa volta la mail falsa è dell’ENEL

E’ in corso una nuova ondata di minacce della ormai famosa famiglia di Virus Ransomware che in queste ore sta infettando moltissime aziende e che ora si presenta nella nuova veste e appare inglobato nei link di una finta mail inviata da ENEL.

Di seguito un esempio della mail in questione.

… Continua a leggere

Rimozione notifica aggiornamento Windows 10

Ultimamente stiamo ricevendo sempre più richieste dovute al fatto che su alcuni pc venga eseguito in automatico, senza alcuna richiesta all’utente, l’aggiornamento al nuovo sistema operativo Microsoft  Windows 10. Purtroppo, per via di problematiche di compatibilità con software di importante utilizzo o per motivi personali, alcuni utenti sono stati costretti a tornare indietro a Windows 7 perdendo tempo sia per l’aggiornameto che il downgrade del sistema Windows.

Per prevenire questo abbiamo deciso di fare questa guida che spiega come nascondere l’icona di Windows 10 oppure, nel caso si vuol mantenere Windows 7 o Windows 8.1 per sempre, come rimuoverla completamente. … Continua a leggere

Tornare alla precedente versione di Windows dopo aggiornamento a Windows 10

Nel caso in cui l’aggiornamento  a Windows 10 è stato eseguito automaticamente dal pc e non si desidera utilizzare questa nuova release del sistema operativo targato Microsoft, è possibile tornare alla versione precedente di Windows seguendo questi passaggi:

Clicare su Start  Icona Start  > Impostazioni    > Aggiornamento e sicurezza > Ripristino e seleziona Torna a Windows 7 o Torna a Windows 8.1. Il ripristino non ha effetti sui file personali, ma rimuove le eventuali app installate dopo l’aggiornamento a Windows 10. Scopri di più.

Se è trascorso più di un mese, questa opzione non sarà più disponibile in Impostazioni e si dovrà usare una diversa opzione di ripristino.